Diamo molta importanza agli accessori integrati nella struttura e negli arredi: 

Progettazione curata, meccanica veloce, silenziosa, elettronica aggiornata, software di controllo, sono elementi su cui i costruttori devono innovare continuamente.

Dopo aver sviluppato un progetto per un'isola robotizzata per la gestione automatica delle scorte di farmaci nelle farmacie ospedaliere e nella piccola distribuzione, ci siamo accorti che l'automazione esistente nelle farmacie commerciali era ancora approssimativa ed abbiamo iniziato a sperimentare alcuni miglioramenti nei robot installati in Italia e Svizzera. Per gli accessori abbiamo incrementato un modello sartoriale, in cui ogni sistema di misura, controllo, automazione, per il miglioramento della qualità e dell’efficienza di prodotti e processi, viene progettato e realizzato su misura per il cliente. Cerchiamo ed integriamo le migliori competenze e tecnologie interne ed esterne e costruendo automazioni affidabili, pertinenti, stabili e facili da usare.

La giusta integrazione tra arredi, robot, impianti e accessori robot, in un unico progetto e unico responsabile.


Silvano Fagiani      

Di scuola System Logistics e Incas Group, Silvano è tra i protagonisti del modello italiano anni Sessanta. Un modello che va difeso, sostenuto e rinnovato con nuovi valori che rafforzano quelli già diffusi, da sempre, nella Brianza: la volontà, la testardaggine, il senso della misura, la semplicità, la solidarietà, la responsabilità, la tenacia, il rispetto dei valori umani. Dalle formazioni tecniche e umanistiche, al miglioramento dei valori sociali, alla diffusione della conoscenza, come espansione del nostro essere. Oggi ecco, nella robotica, il meglio dell’elettronica, della meccanica, della telematica. Gli aspetti “leggeri” come la conoscenza, l’informazione, la creatività, restano fondamentali.