AL CINEMA AURORA DI TREVISO

Al cinema Aurora di Treviso.
Mi sono sorpreso a osservare i volti dei presenti: non un viso intelligente, occhi furbi soltanto, ma nessuna luce d'intelligenza. Il mio istinto fa il padrone. Bestie socievoli, ubbidienti, imitanti imitati del web, che pensano al pasto e ai like. Nessun segno di bontà e nemmeno di crudeltà. Gli italiani sono ancora oggi dei personaggi costruiti su vecchi motivi letterari, tipi simpatici che amiamo pur giudicandoli severamente. Buoni padri, lavoratori, gran cuore, appassionati, modesti, ma li conosciamo ben poco. Sono inosservanti, non pensano più alle donne, vogliono comandare anche se non sanno se qualcuno gli sarà ubbidiente, pensano agli schei, sognano di non lavorare, disprezzano qualunque ordine sociale, amano le auto e non amano la natura; sanno difendersi dallo Stato, dal dolore e dalla fame, ma non dai preti e dai social. Siamo animali tecnologici e casalinghi.