L'ESTETICA E' FONDAMENTALE

L'estetica è fondamentale
All'indomani di un weekend in Liguria tra Laigueglia ed Alassio, mi resi conto di quanto squallore ha prodotto la speculazione edilizia. I colpevoli sono stati gli imprenditori, finanziatori dello Stato attraverso i condoni, ma anche di tutti noi che abbiamo un atteggiamento di rassegnazione verso  questo scempio delle coste italiane e non solo. Durante il viaggio di ritorno prresi questi appunti <<Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, contro la paura di opporsi. Ho visto un lungomare ingombrato da orrendi palazzi sorti all’improvviso, come "spuntati dal nulla" con tutto il loro squallore. Alle operazioni speculative, ci si abitua con pronta, troppa facilità, si mettono le tendine alle finestre, le piante nel davanzale, il crocifisso nell'androne, e presto ci si dimentica di come erano quei luoghi prima, e ogni altra cosa, per il solo fatto che è così da sempre, pare dover essere così per sempre. È per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza, insegnare la bellezza: perché in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione alle brutture, agli scempi, e rimangano in loro sempre vivi la curiosità e lo stupore per una natura che ci arricchisce nell'animo>>.